A prescindere dalle necessità e perticolarità derivanti sia dalla tipologia di trasporto utilizzata che dalla destinazione della vostra merce alleghiamo al presente articolo la documentazione necessaria e di uso più comune ai fini dell'espletamento delle pratiche doganali.

tali pratiche vengono gestite a seconda della tratta di riferimento nei magazzini di partenza italiani interessati dalle specifiche tratte di destinazione.

Le bolle doganali vengono inviate ai committenti una volta emesse.

si allega:

  1. certificazione di libera esportazione
  2. mandato per emissione certificato preferenziale ATR
  3. mandato di sdoganamento
  4. dichiarazione di non pericolosità ai sensi IATA (per le spedizioni via aerea)